Segnali che tua moglie non ti ama più

Se sei un marito che sta passando un brutto momento nel tuo matrimonio e stati cercando di cogliere i sintomi della separazione, questo articolo può esserti d’aiuto. Il matrimonio è un vincolo pubblico che dovrebbe legare la coppia per tutta la vita, ma non sempre accade così. Anzi, le separazioni aumentano, così come i divorzi. Gli psicologi dicono che questi sono aumentati con l’avvento dei social network, che creano più occasioni di tradimento e di rottura della monotonia. E vale per entrambi i sessi. In questo caso parliamo però dei mariti che vedono il loro amore finire. Per capire dove intervenire e salvare il matrimonio.

Mette sé stessa davanti a tutto

Un matrimonio è una storia di compromessi e passi indietro, slanci e ripensamenti. In coppia, soprattutto nei periodi di grande innamoramento, i due amanti mettono qualcosa in più di loro stessi a disposizione dell’altro. Ci sono donne che sacrificano carriere lavorative, uomini che bloccano trasferimenti di lavoro, pur di dare priorità alla coppia. Quando questo finisce e il compromesso sembra avere un costo esagerato, allora una delle due parti potrebbe iniziare a pensare più egoisticamente. E se lo fa senza remore evidentemente sta pensando più al proprio futuro che a quello della coppia.

Non ti dà più il supporto

Nella coppia, marito e moglie dovrebbero sempre supportarsi a vicenda. Recentemente ho chiesto a un anziano signore qual era il motivo della longevità del suo matrimonio. È stato molto chiaro: io la portavo a vedere o fare cose che piacevano a lei, e viceversa. Ognuno di noi ha una carriera lavorativa da mandare avanti, soprattutto quando c’è la possibilità di progredire, ottenere soddisfazioni.Uno dei segnali di affievolimento dell’amore è quando lei non ti rispetta più. Se tua moglie non ti rispetta ovviamente se ne fregherà altamente di quello che fai o quello che sei. Spesso la colpa è del marito però. Alcuni motivi per cui lei perde il rispetto per lui includono: la pigrizia mentale e fisica, l’irresponsabilità nei confronti dei figli o delle scelte economiche, l’incapacità di comprendere le esigenze della coppia e di lei, il disinteresse sessuale.

Non rispetta i tuoi genitori (suoceri), soprattutto la suocera

Il rapporto tra moglie e suocera non è mai facile, perché le donne sono molto autoritarie all’interno del nucleo familiare, dovendo educare i figli, spesso i mariti e in generale organizzare la vita matrimoniale. Nelle donne c’è una certa sapienza innata nel guidare correttamente la famiglia, ma spesso ci si mette di mezzo la suocera, che ovviamente ritiene di vantare ancora dei diritti sul futuro del figlio (anche se questo è cresciuto). Poi noi siamo abbastanza mammoni: le donne si appoggiano alle loro madri e tendono a confliggere con la suocera. Il conflitto è però, nella norma, di bassa intensità e ci sono delle eccezioni. Quando però dal conflitto si passa al disprezzo, soprattutto verso la suocera, semplicemente sta accadendo che tua moglie non ne può più di te e di tutto ciò che ti circonda. Un conto è il disaccordo, un altro il disprezzo.

Discute e litiga per ogni cosa

Se da ogni situazione nasce una discussione che poi sfocia in lite, allora c’è poco da fare. Manca il rispetto e ti vuole fare sapere che non ne può più di te. Un buon rimedio sarebbe quello di non creare situazioni nelle quali si finisce sempre per discutere. A volte sono delle inezie (come portare giù la spazzatura) a scatenare una lite infinita. In genere dipende dai comportamenti che iniziano a dare stizza, quando si oltrepassa questa linea è chiaro che c’è qualcosa che non funziona più nel matrimonio.

Non sei più la priorità

Se durante il matrimonio la vita di coppia finisce in secondo piano, anche dal punto di vista sessuale, c’è più di un problema. Se tua moglie è sempre occupata a lavoro, se esce solo con le amiche, cancella appuntamenti con te, è chiaro che preferisce non stare con te. E non serve nemmeno un amante a giustificare questi comportamenti. Mi ha raccontato Paolo (nome di fantasia) a proposito della rottura del suo matrimonio: “mia moglie, semplicemente, ha smesso di tornare a casa in tempo per il lavoro. Usava il lavoro per stare lontana da me, tutt’ora so che non ha nessuno. Di certo non mi amava più”. Smettere di amare è complicato, ma per starsene da soli si possono trovare delle scuse infinite che inizialmente possono sembrare plausibili.

Non c’è più intimità, smette di fare l’amore con te

Se tua moglie non vuole più fare l’amore con te o manca l’intimità, le carezze, le coccole, gli abbracci, vuol dire che l’amore si è spento. La parte fisica viene spesso sottovalutata perché non si vuole ammettere che è venuta meno, eppure è più una causa, che una conseguenza della fine di un amore. Nelle coppie matura accade meno spesso: a causare la rottura sono le monotonie della vita, l’annoiarsi oppure la mancanza di ambizioni. Ma se una donna diventa fredda, insensibile dal punto di vista fisico o è arrabbiata per uno specifico motivo, che va risolto, oppure ha semplicemente smesso di amarti. Perché l’amore nasce sulle basi di un’intesa fisica e mentale.

Ti lascia fare tutto quello che vuoi

Le donne hanno uno spirito territoriale, tendono a limitare i movimenti del loro partner, perché hanno paura che possa andare con un’altra donna, soprattutto quando c’è la prole di mezzo. È un comportamento animale comprensibile. Ci sono mogli che danno ampio spago ai mariti e ci sono mogli che invece fanno l’esatto contrario, la giusta via è quella di mezzo. Ma quando a tua moglie non gliene frega più nulla di ciò che stai facendo, è chiaro che c’è qualcosa che non va. Se non fa storie per i tuoi orari, non si preoccupa se su Facebook fai il gallo cedrone con un’altra, se quando esci con gli amici non ti controlla bonariamente con un messaggio o ha molta fiducia oppure è disinteressata. Non prendere questo segno come se fosse il Vangelo. Magari tua moglie ha semplicemente fiducia in te. Ma se invece ti dà spago per creare le stesse condizioni per lei, basate sul reciproco disinteresse, allora è il caso di preoccuparsi.

Non fai più parte dei suoi progetti futuri

Le donne, come gli uomini, hanno progetti personali che spesso includono il partner. Anzi, il bello della vita di coppia e dell’innamoramento è proprio questo, ciò che differenzia l’amore dall’infatuazione: progettare un mondo insieme. Ma quando lei smette di farlo, quando inizia a vedersi da sola nel futuro, proiettata verso dei progetti individuali allora qualche problema ci può essere. Se si dedica più a sé stessa ed è meno incline a fare cose insieme, come delle vacanze, è chiaro che vuole trascorrere del tempo di qualità per sé. E che non ha intenzione di pensare a un futuro ancora insieme.

Letture consigliate:

I libri consigliati, nella copertina o nel testo, contengono un link di affiliazione verso Amazon. Guadagniamo una piccola commissione sugli acquisti idonei, senza costi aggiuntivi per te.

L’arte di riparare un cuore

Superare la fine di un amore e tornare a vivere felici, di Duccio Baroni (Erikcson).

Come ripartire dopo la fine di un amore? Come riscoprire sé stessi nella propria interezza, una volte che la metà ha cessato di amarvi e non state più insieme?

La fine di un amore lascia dietro di sé una scia di incertezze, e sapere che non si è più nei pensieri di un’altra persona (esempio la moglie) può tormentare.

Questo libro invita alla riscoperta di sé, a superare la fine di un amore e ripartire di slancio, lasciando che il dolore della separazione abbia il suo giusto tempo.

Vedilo su Amazon

Offerta
L’arte di riparare un cuore. Superare la fine di un amore e tornare a vivere felici
  • Editore: Erickson
  • Autore: Duccio Baroni
  • Collana: Capire con il cuore
  • Formato: Libro in brossura
  • Anno: 2020

Ultimo aggiornamento 2024-05-23 / Contiene link di affiliazione, guadagniamo una piccola % su acquisto valido / Immagini da Amazon Product Advertising API

© Riproduzione Riservata

20 commenti su “Segnali che tua moglie non ti ama più”

  1. Ciao mia moglie è angolana,siamo sposati da più di 2 anni.il giorno 2 maggio di questo anno va a Roma per far trascrivere il nostro matrimonio anche nel suo paese…dopo 2 giorni mi dice che non pensa di non amarmi più…è confusa ha bisogno di tempo…mi è crollato il mondo addosso…

    Rispondi
  2. Sono stato con una ragazza per quattro anni e stavo progettando di proporle. Poi un giorno, ha detto che voleva prendersi una pausa per capire le cose. Questo è stato circa quattro anni fa. Si è sposata circa due anni dopo la sua “pausa” con un collega che in seguito ho scoperto grazie all’aiuto di hackgoodnesstech su insta, gram, un ragazzo pro tech, che mi aveva tradito per tutto il tempo che eravamo insieme. All’epoca ero devastato, ma ora penso che fosse tutto per il meglio. Inoltre, è un piccolo mondo, perché suo marito la tradisce con qualcuno che conosco. Grazie karma!

    Rispondi
  3. Mia moglie non mi ama più, fa male tanto male, ma ogni sforzo che io possa fare affinché spero possa cambiare qualcosa, sembra invano. Forse la responsabilità è mia, per la mia ossennata gelosia e mancanza di fiducia, ma avevo solo paura di perderla perché sono innamorato più che mai. Forse dovrò accettare la realtà e lasciarla andare anche se questo è modo doloroso, ma credo sia ancora più doloroso forzare una cosa che ormai non ha più ragione di esistere. Lei sarà sempre la persona più importante della mia vita e nonostante tutto la considero la persona speciale che ho sempre conosciuto. Il problema a volte che le perle bisogna saperle custodire con cura ma a volte dimentichiamo di quanto sia preziosa quella perla se non quando la stiamo perdendo.

    Rispondi
  4. Io vi dico solo questo e penso che tanti mi daranno del coglione e in certo senso lo merito. Ho tre bambini, lei mi ha tradito per 5 ben lunghi anni con un uomo che poteva essere suo padre .
    Io per amore verso i figli e sicuramente sbagliando , ho rovinato la mia salute mentale e autostima . Ho una villa gigantesca che avevo costruito in TRANSILVANIA per renderla un hotel e assicurare hai miei figli un futuro più adagiato , ma come immaginavo la signora disprezza il mio progetto ed a impedito in tanti anni , l’apertura di quanto menzionato .
    Come ultimo omaggio inumano da parte sua , ho mio padre per morte e l’età non lo aiuta a riprendersi e sapete cosa a avuto il coraggio di venirmi a dire e imporre in una situazione del genere ? cosa ci vai a fare da tuo padre è vecchio e deve morire è meglio che passi il tuo tempo con i tuoi figli invece di perdere tempo ad assistere un vecchio . Ma non solo , a chiamato mia sorella che assiste mio padre dicendole che io non posso andare ad aiutare mia sorella nella assistenza perché ho una famiglia ( ricordate che lei a avuto amante per 5 anni e in quella situazione per lei la famiglia non contava ) e che mia sorella non doveva dirmi a me che lei aveva fatto questo intervento telefonico e via messaggi onde evitare casini .
    Ma per concludere in maniera inumana perché altre spiegazioni non trovo è arrivata a chiedermi che siccome io facevo un servizio di assistenza, dovevo farmi pagare …. assurdo ma vero .
    Datemi la forza se potete di fare quello che ho sempre voluto evitare ma che ormai è inevitabile e direi necessario per il bene prima di tutto dei figli.
    Grazie

    Rispondi
    • Scusa ma alle elementari insegnano il verbo avere che in terza persona singolare ha la lettera H davanti…. HA e non a, HO e non o …. Ma non vi vergognare miseria a scrivere come gli analfabeti

      Rispondi
  5. Salve a tutti.. La mia compagna con cui sto 12 anni a trovato un nuovo lavoro da circa un mese… In questi mese passato non la riconosco piu… Non e piu lei… Ho scoperto chr guardava profili social di colleghi e poi li cancellava per non farmi vedere che li cercava… Avendola scoperta e rimasto deluso lei mi dice che sono immaturo e che lei non si arrabbia se io guardo il profilo di altre donne.. Mi ha distrutto… Qui c’è qualcosa che non va.. e la voglio lasciare.. A qualcuno e capitato?

    Rispondi
    • Ciao! Ti capisco, ma non credo sia l’approccio giusto… è normale che sia incuriosita dai vari profili e non credo ci sia nulla di male nel dare una sbirciatina… in fondo penso succeda a chiunque… però è triste che per questo vorresti mandare a monte una relazione di 12 anni… in 12 anni dovresti fidarti di lei riconoscere l’innocenza del gesto… (probabilmente ha cancellato la cronologia solo per non farti preoccupare).
      Io ti sconsiglio di fare questo passo almeno finche rimane cosi… sotto un certo punto di vista l’essere umano è anche un animale in evoluzione, a volte può anche piacere di farsi qualche fantasia magari e/o di sentirsi apprezzati dal mondo, ma non dovresti farne un problema, la vita è fatta per essere felici… dovresti essere felice… se in 12 anni lei ti ha dimostrato di poterti fidare fidati e lasciala stare, anzi stagli vicino e magari fatevi due risate insieme guardando i profili… se in 12 anni non senti di poterti fidare allora li il discorso è diverso ma in ogni caso da non confondere con questo avvenimento… ☺️

      Rispondi
    • Caro Eli mi sembra tutto una scusa per lasciarla…parla con lei e analizza i suoi comportamenti, se ti cerca fisicamente ecc. ecc..e parlale con il cuore in mano e fatti dire cosa pensa..dicendoti che sei un immaturo certo non è bello

      Rispondi
  6. Ragazzi buongiorno a tutti secondo voi e normale che mia moglie sicome sto attraversando un brutto periodo economico mi da del pezzente ??? E oggi mi ha detto che vuole lasciarmi

    Rispondi
  7. Io sono talmente delusa!
    Perche io ho dato la fiducia a un uomo
    Che io credevo veramente di poterli dare questa fiducia,ma lui non mi ha rispettato,
    Io avevo gia un figlio del primo matrimonio,quando ho conosciuto il mio secondo marito,anke lui aveva una figlia dal primo matrimonio.mio figlio al l’epoca aveva a pena tre anni e mezzo e sua figlia tre anni compiuti. Io ho sempre detto a mio marito ke se lui volesse aiutarmi a crescere e educare mio figlio che lo puo fare ma di non metterci mai le mani adosso ,parka con la bocca ma le mani tienitele in tasca, sempre così gli ho detto. Io a sua figlia quando si comportava un po male,io la sgridava,gli dicevo che così non si doveva comportare e finiva lì il discorso, gli ho dato tanto affetto e amore a sua figlia,e le mani sempre in tasca. Ma mio marito no,lui ogni volta che non ero in casa o magari che ero dentro casa ma che non vedevo lui lo picchiava a mio figlio. Tanti parenti lo hanno anke visto ma lui se lo negava sempre.diceva ke lo aveva solo a pena sfiorato o ke faceva finta di picchiarlo e tante altre cose. Cioè lui negava anke se lo aveva visto una mia zia o altre persone. Fatto sta io questo non posso dimenticare e non posso perdonarlo, perke non è successo yna o due volte, e successo tante ma tante volte. Io mi odio me stesso che non ho potuto proteggere mio figlio da questo, perke ho dato fiducia in un uomo ke io credevo di poterlo fare . Anke se e una cosa passata ma non riesco a perdonarlo. E anke per questo e diminuito tantissimo l’amore nei suoi confronti, perché io non posso amare una persona che ha fatto male a mio figlio e ha fatto più male a me e non ha rispettato la conpromessa chw avevamo fatto. Io invece mi sono tenuta a la compromessa. Liete saluti
    Da Mary Joe Fernandez

    Rispondi
  8. Sono ormai 3 anni che mia moglie non mi cerca più che non mi dice ti amo che non mi abbraccia ho provato a parlargli ma è molto brava a cambiare discorso.
    Ormai sono arrivato al punto che sto aspettando che mi dica “sparisci dalla mia vita”

    Rispondi
      • Sono giuseppe un dipendente stadale ma moglie e convinta che tempo fa lo gradita non e vero la verità io non mai toccato anesuno pure prima di lei io avevo. 17 anni . perche della mia famiglia ci tengo ho 3 figli a circa 10 anni sempre discussione ora sono stanco e penso non e una relazione voglio smettere per favore aiutami non so che avevo fare

        Rispondi
    • Probabilmente sta cercando una scusa per lasciarti, ti vuole portare a fare un errore per poi addebitati la causa di separazione, tutto questo è una strategia tipica delle donne e purtroppo molti uomini ci cascano.

      Rispondi
  9. Mio fratello ormai sembra il suo cagnolino,lo costringe bé da dire ke lo vuole anke lui,nn si spiega davvero! Io credo ke ce il suo zampino x riconquistare la moglie ci ha infangati a noi,pké sua moglie Pultroppo soffre di inferiorità e quando le viene nn mangia e nn dorme(psicopatica)

    Rispondi
  10. Ciao volevo una risposta,pké mia cognata è stata tradita come dice lei da mio fratello,e da mesi lo ha costretto a chiudere con noi sorelle e mia mamma?

    Rispondi
  11. Intanto parti e vai a lavorare, se ha interesse verso di te dovra x forza venirti dietro. Se non lo fa, lasciala. Se ci sono figli sacrificati x loro e stalle dietro. Meglio sia tu a soffrire che, loro

    Rispondi
  12. Ciao, mia moglie non ha più fiducia in me, in base a delle scelte lavorative, fatte insieme, che hanno compromesso la nostra vita matrimoniale. Premetto una cosa, da questa esperienza ho imparato che il matrimonio è solo un contratto tra due persone e basta. Scusate ma sono tanto avvilito. Lei lavora, io sono disoccupato, mi si è stato presentato un lavoro al nord io sono di Catania, ovviamente ho detto a quella che dovrebbe essere la mia metà di andare insieme, o almeno dopo che sarei stato sicuro del lavoro. Lei per tutta risposta, mi ha detto che non lascia il lavoro, perché si trova bene. Lascio a voi i commenti. Datemi dei consigli

    Rispondi

Lascia un commento